fbpx

Consigli utili

Il trattamento lo può provare chiunque, anche chi soffre di circolazione, vene e capillari, non ha controindicazioni, ma per legge d’estetica dobbiamo dire che, essendoci la presenza di fucus, potrebbe dar fastidio a chi soffre di tiroide, ma trattandosi di concentrati di essenze, la quantità di iodio presente nel fucus dello 0,1% è così minima da essere impercettibile al cliente intollerante.
Dopo i 40 minuti di trattamento è obbligatorio un massaggio!!!
Il massaggio varia dai 15 ai 20 minuti, cambiando la tipologia (linfodrenante, anticellulite, etc.) a secondo delle problematiche che si vanno ad affrontare.
Il massaggio serve per 3 motivi fondamentali:
1) Per far veicolare ancora di più il prodotto in profondità, facendolo interagire nell’arco delle 24 ore, in modo tale che prendendo le misure il mattino seguente si otterranno ulteriori risultati, ciò per dimostrare che non si tratta di risultati momentanei.
2) Il massaggio finalizza il trattamento rendendolo completamente professionale.
3) La cliente finale vuole e si aspetta sempre il contatto con l’estetista o operatore. Ricordatevi che una cliente più leggera e più rilassata, è più propensa a comprare un pacchetto trattamenti
I prodotti per la cura domiciliare si usano nei giorni in cui la cliente non si reca al centro, e si applica soltanto sui punti più critici!
-doccia il giorno dopo;
-non bere molto per al meno un’ora, come in tutti i trattamenti dimagranti, per non stressare ulteriormente i vasi stagnati che al momento stanno lavorando e riequilibrandosi;
-preparare la cliente con un peeling (magari con manovre sbloccanti)
-accogliere la cliente in un ambiente rilassante con musicoterapia, cromoterapia e aromaterapia;
– per chi ha problemi alle braccia e al seno, il sottovuoto non può essere fatto, quindi si fa assorbire il prodotto manualmente durante il trattamento (durante i 40 minuti di posa).